la storia, le moto, i Piloti
gli appassionati di tutto il mondo

Storia

La RUMI deve il suo successo a Donnino Rumi, artista prima che imprenditore. Sua l’idea di produrre motoleggere nel 1948 e suoi i disegni di tutte le moto cui dedica la passione di pittore e scultore.

Il motore, il mitico  bicilindrico orizzontale 2 tempi di 125 cmè una invenzione di Pietro Dossena, primo progettista della RUMI. Il motore sarà la base di tutta la produzione delle bicilindriche RUMI dal 1949 al 1962

Moto

Dalla Turismo alla Gentleman tanti modelli che hanno conquistato per le forme e per il “suono” inconfondibile del motore. 

Le forme disegnate da Donnino Rumi e da Lui modellate a mano con la creta diventano una delle caratteristiche peculiari della RUMI.

Piloti

Tanti sono i Piloti cui la RUMI deve i suoi successi.

A tutti loro va il ringraziamento per aver portato la RUMI nelle competizioni nazionali e internazionali e per averle portato prestigio con il loro coraggio e la loro passione.

Nell pagine che seguono trovate i contributi che siamo riusciti a ricostruire per dare a ciascuno il giusto merito.

Per qualsiasi integrazione o inesattezza vi preghiamo di contattarci.

RUMI nel Mondo

Sappiamo che in giro per il mondo ci sono RUMI Club e Moto Rumi in Musei o collezioni. L’intento di queste pagine è raccogliere e condividere queste informazioni

Utilizzate la pagina CONTATTI per darci vostre notizie.

Contattaci

Condividete con noi la vostra passione per la RUMI

Chiudi il menu